Nauert: “Faremo ciò che è necessario per ritenere responsabili coloro che usano armi chimiche”

La portavoce del Dipartimento di Stato, Heather Nauert, ha rilasciato una dichiarazione dopo la pubblicazione del rapporto dell'Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche…

Nauert: “Faremo ciò che è necessario per ritenere responsabili coloro che usano armi chimiche”

Dopo la pubblicazione del rapporto sull’attacco chimico in Siria, dell'Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche (OPCW), il portavoce del Dipartimento di Stato, Heather Nauert, ha rilasciato una dichiarazione scritta, in cui ha scritto:

"Faremo ciò che è necessario per ritenere responsabili coloro che usano armi chimiche in Siria"

Nauert prendendo atto del rapporto dell'Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche sul presunto uso di gas di cloro come arma chimica in attacco condotto nella città di Saraqeb nella provincia siriana di Idlib, ha aggiunto:

"Condanniamo nei termini più forti l'uso di armi chimiche. Come ha già detto il presidente Donald Trump, non si tratta di un uomo, ma di un mostro. Non smetteremo i nostri sforzi per cercare giustizia per le vittime di questi attacchi di armi chimiche"

A seguito di test e indagini fatte dal missione d'inchiesta, l'Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche ha annunciato che si è confermato che sia usato gas di cloro lo scorso 4 febbraio, nella città di Saraqeb.

 


etichetta: Heather Nauert

NOTIZIE CORRELATE