Francia: "La posizione del governo italiano sui migranti è da vomitare"

Dure sono le reazioni dell'Italia.

Francia: "La posizione del governo italiano sui migranti è da vomitare"

"La posizione del governo italiano sui migranti è da vomitare". Cosi la Francia aveva accusato Italia  per chiusura dei porti alla nave Aquarius di Sos Mediterranee, a bordo del quale viaggiavano 629 migranti. Al centro delle critiche il ministro dell'Interno Matteo Salvini e la sua decisione di non accogliere i migranti nei porti italiani.  L'ordine del ministro degli Interni italiano è stato definito dal presidente francese  come una "posizione irresponsabile e cinica".

Dure sono le reazioni dell'Italia.

"Le dichiarazioni intorno alla vicenda Aquarius che arrivano dalla Francia sono sorprendenti e denunciano una grave mancanza di informazioni su ciò che sta realmente accadendo. L'Italia non può accettare lezioni ipocrite da Paesi che in tema di immigrazione hanno sempre preferito voltare la testa dall'altra parte", si legge nella nota diffusa dal Palazzo Chigi.

 Il ministro degli Intern Salvini ha risposto alla Spagna che avverte l'Italia sulle conseguenze penali delle sue scelte: "La Spagna ci vuole denunciare, la Francia dice che sono 'vomitevole'. Io voglio lavorare serenamente con tutti, ma con un principio".

 



NOTIZIE CORRELATE