Iraq non accetta le sanzioni imposte dagli Stati Uniti contro l'Iran

Nel frattempo, il presidente Fuad Masum aveva affermato che sarebbe difficile per gli Stati Uniti ad applicare le sanzioni imposte all'Iran...

Iraq non accetta le sanzioni imposte dagli Stati Uniti contro l'Iran

Il portavoce del ministero degli Esteri Ahmet Mahcub, in una dichiarazione scritta, ha riferito:

"L'Iraq rifiuta ogni embargo che si applica a qualsiasi paese e danneggia la sua gente con tutti i suoi strati. Non dimentichiamo anche l'atteggiamento onorevole dell'Iran, il nostro vicino che è stato sempre vicino a noi nei crisi”

Il portavoce rendendo noto che un danno a qualsiasi paese si diffonderebbe alla sicurezza e alla stabilità dell'intera regione in modo negativo, ha aggiunto:

"Apprezziamo l'aiuto della Repubblica islamica dell'Iran nella lotta contro il terrorismo in Iraq. La comunità internazionale esorta gli Stati Uniti a rinunciare alle sanzioni. Questo, in quanto è un vicino, avrà un grande riflesso dell'impatto negativo economico e sociale in Iraq e nell'intera regione”

Nel frattempo, il presidente Fuad Masum aveva affermato che sarebbe difficile per gli Stati Uniti ad applicare le sanzioni imposte all'Iran.  


etichetta: Ahmet Mahcub

NOTIZIE CORRELATE