Il capo dell’aviazione militare d’Israele, Amikam Norkin, si è recato a Mosca

Dure accuse erano state lanciate dopo l'incidente allo stato israeliano da parte del Ministro della difesa russo Sergei Shoigu: “Ci riserviamo il diritto di rispondere” aveva detto il ministro russo.

Il capo dell’aviazione militare d’Israele, Amikam Norkin, si è recato a Mosca

Il capo dell’aviazione militare d’Israele, Amikam Norkin, si è recato a Mosca per fornire le proprie spiegazioni sul grave incidente accorso. Secondo la notizia del quotidiano Kommersant  il militare israeliano ha presentato ıun dossier  in lingua inglese e russo di 40 pagine alle sue controparti.

Dure accuse erano state lanciate dopo l'incidente allo stato israeliano da parte del Ministro della difesa russo Sergei Shoigu: Ci riserviamo il diritto di rispondere aveva detto il ministro russo.

 


etichetta: Siria , abbattuto , Aereo , Israele , Russia

NOTIZIE CORRELATE