La Cina ha chiesto al Canada di rilasciare il capo dell'ufficio finanziario di Huawei

"La Cina condanna fortemente l'arresto di Meng Wanzhou che è considerato come una violazione dei diritti dell'uomo", si legge nel comunicato diffuso dall'ambasciata cinese.

La Cina ha chiesto al Canada di rilasciare il capo dell'ufficio finanziario di Huawei

La Cina ha chiesto al Canada di rilasciare il capo dell'ufficio finanziario di Huawei, Meng Wanzhou, che è stato arrestato su richiesta degli Usa.

L'ambasciata cinese a Ottawa ha chiesto il rilascio del capo dell'ufficio finanziario di Huawei, Meng Wanzhou.

Un caso che aumenta la tensione tra Pechino e Washington.

"La Cina condanna fortemente l'arresto di Meng Wanzhou che è considerato come una violazione dei diritti dell'uomo", si legge nel comunicato diffuso dall'ambasciata cinese.

La manager, figlia del fondatore della società, ora rischia la possibile estradizione verso gli Stati Uniti, dove è accusata di aver cercato di eludere le sanzioni degli Stati Uniti sul commercio con l'Iran.

 


etichetta: Canada , USA , Huawei , Cina

NOTIZIE CORRELATE