Turismo in Turchia. HATTUSA

Hattusa si trova nella provicnia di Çorum. E ‘stata circondata da ricchi campi agricoli, terreni collinari di pascoli e boschi E’ come un museo aperto.

hattusa (8).jpg
hattusa (2).jpg
hattusa (4).jpg
hattusa (5).jpg
hattusa (6).jpg
hattusa (7).jpg
HATTUSA
HATTUSA

Capitale degli Ittiti: HATTUSAHattuşa

Una delle attrazioni meno visitate, ma dii importanza significativa della Turchia, è la rovina della antica cittӑ Hattusa, situata vicino Boğazkale a Çorum. La città fu la capitale dell’impero ittita, una superpotenza della tarda età del bronzo il cui regno si estendeva  in una vasta regione da  Anatolia e Siria settentrionale, al Mar Egeo e a ovest fino all’Eufrate a est.  Patrimoniodell'Umanità dal1986

Uno dei più potenti imperi dei tempi antichi,  gli Ittiti giocarono un ruolo fondamentale nella storia antica.  Gli Ittiti svilupparono i carri più leggeri e più veloci al mondo, e nonostante appartenessero all’età del bronzo. Inoltre avevano una struttura politica molto importante :Vediamo il primo modello di  democrazia nella loro amministrazione:  Il Pankus, l’assemblea degli uomini liberi, A differenza delle altre monarchie contemporanee, basate sulla carica divina ed ereditaria del sovrano, il re ittita veniva  eletto da questa assemblea e , non poteva scegliere il proprio successore e non aveva ha alcun potere religioso. Il sovrano ittita  fu soltanto un capo. I suoi poteri non erano assoluti. L'assemblea dei nobili ( pankus ) limitava i poteri del sovrano dando luogo ad una sorta di monarchia costituzionale del mondo antico.

Ittiti stipularono  un trattato di pace,  trattato di Kadesh , fra il 1280 e il 1269, il primo esempio tipico di un grande trattato politico nella storia.

Nella battaglia di Kadesh, gli Ittiti combatterono l’impero egiziano, uccidendo il faraone Ramses il Grande.

Anni dopo, gli egiziani e gli Ittiti firmarono un trattato di pace, che si ritiene oggi  il più antico del mondo. Con questo trattato l'impero Ittita raggiunse il suo punto più alto.  

Hattusa si trova nella provicnia di Çorum. E ‘stata circondata da ricchi campi agricoli, terreni collinari di pascoli e boschi.  E’ come un museo aperto.

 La città copre 1,8 km quadrati e comprende una porzione interna ed esterna, sia circondata da pareti ancora visibili, l’esterna che correvano per 8 chilometri circondano l’intera città. Il centro storico è stato occupato da una cittadella con grandi edifici amministrativi e templi. La residenza reale, o acropoli, è stato costruita su un alto crinale.

A sud essitono  le  4 porte d'ingresso decorate con rilievi raffiguranti guerrieri, leoni . Ci sono diversi  templi. Fuori dalle mura ci sono cimiteri.

Hattusa ,il più forte rivale dei faraoni egiziani e superpotenza militare e politica  della sua età,  apre le sue porte ai visitatori.

 

 


etichetta: UNESCO , Çorum , Turismo , Turchia , Ittiti , Hattusa

NOTIZIE CORRELATE