Rassegna Stampa Turca

Lo Star titola: “Nonostante tutto non abbiamo rinunciato all’UE”...

Rassegna Stampa Turca

Lo Star titola: “Nonostante tutto non abbiamo rinunciato all’UE” e riporta che il vice primo ministro Bekir Bozdag ha dichiarato che la Turchia è un paese che lotta per l'adesione all'Unione europea. "Non c'è nessun altro paese che attende alla porta dell'UE fin dal 1960. Né un altro paese che cambia regola sulla regola all'interno del gioco, garantendo la distanza e formando molte giurisdizioni contro il paese” ha detto Bozdag aggiungendo che nonostante tutti questi rifiuti, la Turchia non ha rinunciato al processo dell'UE. “La Turchia aggiungerà forza all'UE e se diventa membro dell'UE, è un paese che guadagnerà forza. È un processo che vinceranno entrambe le parti nel quadro del principio win-win. Siamo determinati a proseguire il processo nonostante tutti le negatività. Non intendiamo rinunciare al processo in Turchia" ha concluso Bozdag

L’Hurriyet titola: “Turchia invia aerei ambulanza militari in Somalia" e riporta che 231 persone hanno perso la vita nel bombardamento di un camion pieno di bombe all'ingresso di un hotel safari nella capitale Mogadiscio, molte persone rimasero sotto le macerie. Il portavoce presidenziale Ibrahim Kalın nella sua dichiarazione sul social network Twitter condannando fermamente l'attacco terroristico nella capitale di Somalia, Mogadiscio, ha desiderato la benedizione di Allah a coloro che hanno perso la vita e ha trasmesso le loro condoglianze alle loro famiglie e ha voluto recupero immediato dei feriti.

Il Vatan titola: "Record di produzione di olio d'oliva" e riporta che il presidente dell'Assemblea della Camera di Agricoltura di Edremit, Cahit Çetin, ha dichiarato: "La Turchia ha prodotto il miglior raccolto mai visto nella sua storia fino ad oggi. Siamo al secondo posto nel mondo nell'olio d'oliva". Çetin ha detto che la Turchia quest'anno avrà la coltivazione di 300 mila tonnellate di olio d'oliva e che questa situazione è l'avviso di una crescita che verrà vissuta nei prossimi anni.

Il Sabah titola: “Le serie televisive turche preformeranno per gli spettatori di Cannes" e riporta che le serie TV turche, con il sostegno del Ministero della Cultura e del Turismo, verranno presentati ai rappresentanti internazionali del settore MIPCOM 2017, una delle fiere più importanti del suo settore che si terrà in Francia. Alla "Fiera Televisione, Film, Contenuti, Televisione e Produzione MIPCOM 2017" parteciperanno 15 mila rappresentanti del settore con più di 4 mila 700 aziende. Le Serie TV turche chiamate "Fatih", in cui il ruolo principale appartiene a Kenan İmirzalıoğlu, un'altra serie televisiva "Eskiya Dünyaya Hükümdar Olmaz" (Il bandito non può essere sovrano nel mondo), "Resurrezione Ertuğrul" e "Payitaht: Abdulhamid" si incontreranno coi professionisti del settore durante la fiera. La Turchia è al secondo posto al mondo dopo gli USA.

Lo Yeni Safak titola: "Mi hanno preso cura di me come se fossi la loro figlia" e riporta che la coreana Eunja Kim, protagonista del film "Ayla", chiamata Ayla dai soldati turchi durante la guerra, è venuta a Istanbul. Il film racconta la guerra coreana. Kim dicendo che ha pianto di gioia quando ha saputo che la loro vita diventerebbe film, ha aggiunto: "A quel tempo mi prendevano cura di me. Questo paese è la mia seconda patria ".


etichetta: Yeni Safak , Vatan , Star

NOTIZIE CORRELATE