Rassegna Stampa Turca

Lo Star titola: "Erdogan: Vicina la vittoria"...

Rassegna Stampa Turca

Lo Star titola: "Erdogan: Vicina la vittoria" e riporta il presidente ed il segretario generale del Partito per la Giustizia e lo Sviluppo, Recep Tayyip Erdogan, al sesto Congresso ordinario della provinciale di Afyonkarahisar del suo partito, ha sottolineato ancora una volta la determinazione nell'operazione Ramo d’Olive, avviata dalle Forze Armate turche nella regione siriana di Afrin. "Otteneremo un resultato anche ad Afrin, Idlib e Manbij come quello che è successo a Yarabulus, Rai e Al-Bab. Ogni giorno ci avviciniamo alla vittoria", ha detto Erdogan.

Il Vatan titola: "Yıldırım: Non resterà neanche un terrorista" e riporta che il primo ministro, Binali Yıldırım, ha dichiarato di continuare senza pietà la lotta contro il terrorismo. "Oggi i nostri eroi e soldati stanno facendo la storia ad Afrin. Non importa quello che dicono, l'operazione continuerà fino a quando il terrorismo non sarà sradicato all'interno e all'esterno del paese. Non resterà neanche un terrorista"

Il Sabah titola: "Cavusoglu: Questa volta gli Stati Uniti devono mantenere la promessa fatta" e riporta che il ministro degli Esteri, Mevlut Cavusoglu, nel suo discorso alla 54esima edizione della Conferenza di sicurezza di Monaco, ha sottolineato che in Siria si trovano molti paesi con programmi diversi, ed è per questo che si devono mantenere i negoziati. “Abbiamo raggiunto alcuni accordi dopo la visita in Turchia del Segretario di Stato americano, Rex Tillerson. Spero che questa volta gli Stati Uniti mantengono la promessa fatta”

L’Haberturk titola: "Simsek: Il tesoro allevierà i mercati in due mesi" e riporta che il vice primo ministro responsabile per l'economia, Mehmet Şimşek, indicando che con le misure adottate dal governo, il Tesoro ha iniziato quest'anno abbassando il rapporto di rollover del debito interno a meno del 100% ed alleviando i mercati, ha detto: "Gli investitori stranieri hanno acquistato obbligazioni da 1,5 miliardi di dollari nella prima stagione di cinque settimane".

L’Hurriyet titola: "Doping di 'Express d’Oriente' nel turismo invernale a Kars" e riporta che i turisti nazionali e stranieri, che arrivano nella regione con Express d'Oriente, che viaggia tra Ankara e Kars ha suscitato l'interesse della gente, provocano la densità nel centro sciistico Cıbıltepe a Sarıkamış. Il presidente della Fondazione del Turismo di Sarıkamış, Mir Hasan Taş, ha dichiarato che l'organizzazione di 'Express d’Oriente' contribuisce favorevolmente alla promozione delle destinazioni turistiche della regione e che il turismo ha vissuto l'anno d'oro a Kars.


etichetta: Vatan , Star

NOTIZIE CORRELATE