Le autorità turche e statunitense si riuniranno per discutere la crisi del visto

Il vice primo ministro e il portavoce del governo Bekir Bozdag ha annunciato che le autorità turche e statunitense si riuniranno per discutere la reciproca sospensione dei servizi di visti...

Le autorità turche e statunitense si riuniranno per discutere la crisi del visto

Il vice primo ministro e il portavoce del governo Bekir Bozdag ha annunciato che le autorità turche e statunitense si riuniranno per discutere la reciproca sospensione dei servizi di visti.

"I due paesi hanno deciso che i rappresentanti si riuniscono per negoziare la crisi e secondo questa decisione i rappresentanti si riuniranno e lavoreranno e poi faranno un passo in base delle risultati della riunione".

Bozdag ha fatto valutazioni anche riguardo alla detenzione del personale del consolato generale statunitense ad Istanbul, Metin Topuz, nell'ambito dell'inchiesta sull’organizzazione terroristica Fethullahista.

"Quella persona è stata presa in custodia il 25 settembre ed è stata arrestata il 4 ottobre. E poi l'8 ottobre è stato deciso di sospendere i visti. L'ambasciata degli Stati Uniti era al corrente il 25 settembre ed anche il 4 ottobre. In secondo luogo, secondo i nostri leggi, i procuratori e gli agenti di polizia non possono avere una dichiarazione di nessuna persona senza un avvocato. La sua dichiarazione alla polizia e alla procura è stata presa in presenza di un avvocato. Anche la sua dichiarazione davanti la Corte penale è stata presa in presenza di un avvocato" ha detto Bosdag

Il personale del consolato generale statunitense ad Istanbul Metin Topuz è stato arrestato per i reati di "tentativi di sovversione del'ordine costituzionale "," lo spionaggio "e" il tentativo di rovesciare il governo della Repubblica di Turchia ".

A seguito di questi sviluppi, gli Stati Uniti hanno dichiarato di sospendere i servizi di visti non immigrati statunitensi in tutti gli uffici diplomatici statunitensi in Turchia, e poco dopo l'ambasciata turca negli Stati Uniti ha annunciato di sospendere i visti per i cittadini statunitensi in tutte le missioni negli Stati Uniti.

 


etichetta: Bekir Bozdag

NOTIZIE CORRELATE