Commemorazioni in Turchia per il secondo anniversario del fallito colpo di stato

Il 15 luglio è stato dichiarato dal parlamento turco  "Giorno di festa nazionale" con il nome di “Giornata della democrazia e dell’unità nazionale”.

Commemorazioni in Turchia per il secondo anniversario del fallito colpo di stato

Si sono tenute diverse commemorazioni in Turchia per il secondo anniversario del fallito colpo di stato. Il presidente Recep Tayyip Erdogan ha partecipato  a una cerimonia nella capitale Ankara, incontrandosi per un pranzo con i familiari di alcune dei martiri nel palazzo presidenziale. In serata si è trasferirto a Istanbul, e ha tenuto  un discorso sul ponte del Bosforo, uno dei luoghi simboli degli scontri di quella notte, in cui oltre 250 persone rimasero uccise e più di 2 mila ferite. Altre commemorazioni si sono svolte  in  diverse città nel Paese con la partecipazione di diverse autorità. Il 15 luglio è stato dichiarato dal parlamento turco  "Giorno di festa nazionale" con il nome di “Giornata della democrazia e dell’unità nazionale”. 



NOTIZIE CORRELATE